Ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco

Ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco

Ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco

Ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco. Ha complicanze? è dolorosa?

Ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco.

L’ozonoterapia è una metodica che sfrutta una miscela di gas (ossigeno ed ozono) al fine di ridurre l’infiammazione provocata dall’ernia del disco (o ernia discale). Importante nell’ozonoterapia per il trattamento dell’ernia del disco è la specifica indicazione medica. Un medico specialista in fisiatria, medicina interna, neurochirurgia è in grado di selezionare accuratamente i pazienti candidati al trattamento con ozono nell’ernia del disco.

Ernia discale protrusioni discali, compressione delle radici nervose sono le principali indicazioni con ozonoterapia per il trattamento dell’ernia del disco. I pazienti in questi casi riferiscono sintomi quali sciatalgia (o dolore “sciatico”), lombosciatalgia (o dolore lombare e sciatico), parestesie (“addormentamento”) alle gambe, braccia o a livello della regione lombo sacrale.

In tal caso l’ozonoterapia è il trattamento indicato per l’ernia del disco.

L’ozonoterapia nel trattamento dell’ernia del disco è una pratica è ambulatoriale, non necessita di alcuna convalescenza e permette un rapido miglioramento dei sintomi in breve tempo.

Generalmente il Nostro fisiatra raccolti i dati clinici, visitato il paziente e visionata la risonanza magnetica è in grado di proporre il miglior trattamento di ozonoterapia per il trattamento dell’ernia del disco.

 

Ozonoterapia complicanze.

Questa metodica non ha complicanze rilevanti. Le pochissime complicanze dell’ozonoterapia nell’ernia del disco sono una transitoria diminuzione (qualche ora circa) della sensibilità dell’arto inferiore dovuta all’azione anestetica del gas, potenziale breve aumento dei sintomi o lieve irritazione locale cutanea dovuta al gas stesso che viene infiltrato.

Pertanto l’infiltrazione di gas ozono è ritenuta dalla comunità scientifica molto sicura e con complicanze minori assolutamente rare.

 

L’ozonoterapia è dolorosa?

L’ozono è un gas potenzialmente urticante. La terapia con ozono che viene somministrata è opportunamente dosata dal medico e gradualmente aumentata nel corso delle sedute. Questo al fine di ridurre la comparsa di dolore. Pertanto l’ozonoterapia è dolorosa se dosata in maniera esagerata o in caso di sintomi di per sé iperacuti (ovvero che si scatenerebbero anche con farmaci o altri medicamenti).

Cristiano Ronaldo: Ozonoterapia per il ginocchio

Cristiano Ronaldo: Ozonoterapia per il ginocchio

CRISTIANO RONALDO CR7

“HO EFFETTUATO TRATTAMENTO CON OZONOTERAPIA PER CURARE IL TENDINE ROTULEO” (2015)

 

Artículo escrito por

Ozono per recuperare il miglior Cristiano Ronaldo

Dopo aver sofferto per diversi mesi di un grave disagio al ginocchio sinistro, Cristiano Ronaldo a poco a poco inizia a dimenticarsi del problema.
Il tendine rotuleo lo ha debilitato per un lungo periodo, soprattutto negli ultimi mesi della stagione, impedendogli di esibirsi al miglior livello in Coppa del Mondo(2014). Tuttavia grazie all’uso di una nuova terapia, fatta negli ultimi mesi, gli ha permesso di recuperare i la migliore mobilità dell’articolazione.

Secondo quanto riportato questa domenica il giornalista Javier G. Matallanas, il “crack” portoghese ha trovato la soluzione al suo disagio in un trattamento chiamato “ozonoterapia” . Come indica il proprio nome, si tratta di un trattamento medico basato sulla somministrazione di ozono, che non è altro che molecole formate da tre atomi di ossigeno (O3).
L’applicazione di questo elemento sul tendine rotuleo viene effettuata a scopo terapeutico e medico dall’inizio del XX secolo, poiché sembra reagire rapidamente quando si tratta il corpo umano.

Tra i benefici, dopo l’iniezione, si trova migliorata la microcircolazione, la vascolarizzazione e l’ossigenazione dei tessuti e ha effetto anche come un antimicrobico, antinfiammatorio e stimola le il corpo contro l’invecchiamento cellulare.

Nel suo caso sono state fatte infiltrazioni locali e, apparentemente, il trattamento sta avendo un ottimo effetto su Cristiano Ronaldo, anche se alcuni medici non credono alla sua utilità per il miglioramento fisico dei pazienti.
Il portoghese si sente pronto per fare una buona partita stasera.

Ecco il riferimento dell’articolo:
https://www.defensacentral.com/real_madrid/121634-ozono-para-recuperar-al-mejor-cristiano-ronaldoFonte immagine:
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega – Wikimedia Commons, CC BY